COULD YOU LOVE ME

NEW VIDEO OUT NOW

COULD YOU LOVE ME - NEW VIDEO OUT NOW

...è una canzone di una bellezza cristallina, nuda, diretta, senza filtro, anima a fior di pelle. ”

MTV NEW GENERATION - Just Discovered Web

bio

An Italian-Nigerian songwriter born in Verona, Anna has been singing since childhood. Reggae, soul, and R&B are the styles in which her voice feels at home.   

In 2016, Anna wrote her first songs and then recorded her demo EP “Part of Me” at Sotto il Mare Recording Studio in 2017, with the collaboration of the arranger Francesco Ceriani.   

Every song was originally conceived to be performed only with voice and a guitar. Now the music project is evolving with a full band line-up: Pietro Girardi on guitar, Andrea Montagner on bass and Pietro Pizzoli on drums. They have brought new life to the arrangements, which are now more intense and sophisticated without losing their delicacy. 

They presented the project during an intense period of touring in the summer of 2019. 

In November, the song “Mercy” was selected as a top 5 finalist song in the Premio "Roberto Rizzini" Songwriting Contest, and in June 2020 they were selected as a top 5 finalist band at the Arezzo Wave Contest. 

They released their first official single "Could You Love Me" on 16 October, while they’re currently working on new music and new releases.

Anna Bassy nasce a Verona da madre italiana e padre nigeriano.   

Si appassiona fin da giovanissima alla musica e al canto: reggae, soul, R&B sono i generi che ama e in cui la sua voce si può esprimere con naturalezza. Scrive i primi pezzi inediti nel 2016 e li raccoglie nel Demo EP “Part of me” registrato presso Sotto il Mare Recording Studio di Verona.   

Nei brani risuonano vari mondi: affondano le radici nel soul, hanno venature pop, ma richiamano a tratti il folk, a tratti esplorano le sue origini africane.   

Sono nati dalla sola voce accompagnata da una chitarra acustica, ma per presentarli live, Anna ha scelto di farsi affiancare da una band - un trio formato da Pietro Girardi alla chitarra, Andrea Montagner al basso e Pietro Pizzoli alla batteria. Con loro, le composizioni si sono arricchite di contaminazioni e nuove sfumature, strutturandosi in maniera più sofisticata e intensa, senza però abbandonare la linea di essenzialità e delicatezza che contraddistingue il linguaggio espressivo di Anna Bassy. Ogni musicista infatti, ha saputo far incontrare le competenze e lo stile del proprio percorso musicale, con la visione artistica peculiare di Anna, da sempre alla ricerca di un suono "autentico" nella musica, come nella vita.    

La presentazione live del progetto parte dall'aprile 2019 e ottiene fin da subito ottimi riscontri. La band ha infatti all'attivo circa 50 date, con esibizioni in Veneto e Lombardia e la partecipazione ad eventi prestigiosi tra cui il festival "Suoni di Marca" a Treviso.   

A novembre 2019, il brano "Mercy" è selezionato tra i 5 finalisti del premio musicale veronese "Roberto Rizzini", mentre a giugno 2020 la band è tra le 5 finaliste dell'Arezzo Wave Contest per la Regione Veneto. Attualmente Anna si sta dedicando alla scrittura di nuovi brani, mentre in collaborazione con la band e il produttore Duck Chagall (Francesco Ambrosini) sta lavorando alla produzione e registrazione dei brani già in repertorio. Il 16 ottobre hanno pubblicato il primo singolo ufficiale "Could you love me".

video

video

photo gallery

contact

Join our mailing list for the latest news